Gau:Di – Mostra alla Loggia della Mercanzia

Dal 7 al 23 dicembre 2011 saranno esposti presso la Loggia della Mercanzia, in Piazza Banchi a Genova, i progetti vincitori dell’edizione 2010 del concorso GAU:DI (http://studentcompetition.citechaillot.fr/), European Student Competition on Sustainable Architecture, per un’architettura sostenibile.

La mostra, che è già stata presentata alla Biennale di Venezia e nelle esposizioni di Parigi e Berlino, è stata  realizzata grazie al lavoro degli studenti del corso di laurea in Ingegneria Edile Architettura, riuniti nel gruppo “Smart Eco Lab – Student” e  con il contributo dell’Università degli Studi di Genova (che appartiene alla rete degli atenei europei promotori del concorso “Network 12”).

“Smart Eco Lab – Student” è un collettivo studentesco che si propone di sensibilizzare cittadini e professionisti sulle tematiche di progettazione eco-sostenibile. Il concorso GAU:DI, giunto alla sua terza edizione, promuove il rapporto tra i principi architettonici che regolano lo spazio costruito e i temi sovra ordinati che li hanno generati: dalle utopie sociali delle avanguardie, alle ambizione liberali della società contemporanea, globale e postindustriale.

La seconda edizione del concorso (2008-2010) si è concentrata sulla creazione di spazi abitativi o lavorativi in contesti urbani densi, offrendo ai partecipanti un contesto per affrontare, sperimentare e proporre un contributo stimolante al dibattito europeo sull’architettura sostenibile.

La mostra GAU:DI, European Student Competition on Sustainable Architecture è stata realizzata con la collaborazione dell’Università di Genova e con Citè de L’Architecture & du Patrimoine  -  I.F.A. (Institut Français d’Architecture) di Parigi. La mostra si articola in due sezioni ed è abbinata a un ciclo di conferenze. Nella prima  sezione vengono presentati i 10 progetti vincitori della seconda edizione del concorso internazionale GAU:DI che comprendono 13 pannelli illustrativi e 10 video-produzioni. La seconda  sezione è dedicata alle migliori idee e ai progetti realizzati, sia dagli studenti del corso di laurea in Ingegneria Edile Architettura, sia nell’ambito degli studi promossi dal corso di laurea, nonché attraverso la partecipazione ad altri concorsi internazionali.

Il ciclo di conferenze abbinate (Open-lectures), dal titolo “Voci di piazza: esperienze e lezioni di progettazione”, è aperto agli studenti e ai cittadini.

La direzione artistica è a cura di:
Premio Gaudi
Jana Revedin, curator, architecte PhD, Venice/Villach
Marie-Hélène Contal, coordinator, deputy director Institut français d’architecture in charge of program GAU:DI
Margaux Minier, project manager GAU:DI
Università degli Studi di Genova
Valter Scelsi, architetto e docente in Composizione Architettonica
Francesco Testa, docente del laboratorio in Composizione Architettonica
Stefano Zec, referente Smart Eco Lab Student
il gruppo studentesco SMART ECO LAB STUDENT.